tansaniaNotleidende it

tansania3.4Il futuro dei masai

Bambini e bestiame: è questo il futuro dei masai. Per questa ragione è lì che concentriamo i nostri sforzi quando si tratta di aiutare il loro popolo. Oggi stiamo insegnando a leggere e a scrivere a più di 400 bambini masai, mentre aiutiamo i padri a rinunciare alle loro battaglie e a combattere invece la peste bovina. Della nostra azione beneficiano anche le donne. Le bambine – che in questa cultura sono particolarmente svantaggiate – ottengono un aiuto speciale da parte nostra: non soltanto un posto a scuola, ma anche un alloggio nel collegio di Loltepes. Qui possono studiare tranquillamente, non sono costrette a percorrere lunghi tragitti a piedi per tornare a casa e sono quindi al sicuro da aggressioni.
Per aiutare economicamente i masai scaviamo anche dei pozzi. L’acqua è fondamentale per la popolazione e il bestiame, e inoltre permette la coltivazione del mais. In questo modo evitiamo che i masai debbano soffrire la fame in caso scoppi un’epidemia fra il bestiame. Campagne sanitarie regolari e seminari su agricoltura, salute e pianificazione familiare completano le offerte di aiuto a questo popolo.