philippinenUebersicht it

 

philippinen2 slInterventi nelle Filippine

Per Carsten Aust agire di fronte ai bisogni è uno stile di vita: il suo amore per le persone disprezzate ed emarginate non gli permette di distogliere lo sguardo dalle necessità del prossimo.

Progetti per i bambini in condizioni di estrema povertà
Nelle Filippine negli scorsi anni sono sorti vari progetti di Acp. Un nido per l’infanzia in una delle numerose baraccopoli di Manila. Un istituto che accoglie i bambini delle baraccopoli, segnati dagli stenti e dalle malattie, strappati a morte sicura, curati e affidati a famiglie sane. Una scuola nel villaggio di una tribù emarginata che vive nella regione montuosa nel nord del Paese.

Progetti di soccorso straordinari dopo il tifone Haiyan
Novembre 2013. Il tifone più distruttivo che abbia mai colpito le Filippine spazza numerose isole lasciandosi dietro una scia di morte e desolazione. Il nostro collaboratore mette da parte i programmi già predisposti e interviene in base ai bisogni. Pochi giorni dopo è sul posto e organizza le prime distribuzioni di beni umanitari; in seguito si trasferisce nella regione disastrata insieme alla famiglia. Dopo la prima fase di soccorso, gli abitanti dell’isola ricevono del materiale da costruzione. Nella fabbrica costruita appositamente, si preparano i moduli prefabbricati che serviranno alla ricostruzione delle case; saranno trasportati sulle isole e assemblati con la collaborazione delle famiglie colpite. Sull’isola di Liparyan vengono inoltre risanate 400 aziende di alghicoltura.