aktuell gebetsanliegen head it

Kobane KosovoSiria: carri armati di fronte a Kobane

I locali dell’organizzazione partner di ACP in Kosovo hanno subito un furto: computer, videocamera e donazioni sono stati rubati. I collaboratori sono rimasti profondamente scossi e l’apertura del centro, la mattina presto, suscita ogni volta il profondo timore di nuove, amare scoperte. La sfida maggiore per proseguire il lavoro consiste nel recuperare i documenti che si trovavano sul laptop rubato. A ciò si aggiunge una grave influenza che per qualche tempo ha messo fuori combattimento alcuni collaboratori: ultimamente i nostri partner in Kosovo devono affrontare un forte vento contrario.

 

Preghiamo:
> che la polizia trovi presto i colpevoli;
> che i documenti vengano recuperati presto in modo che il lavoro possa proseguire;
> che i collaboratori abbiano la forza e la fiducia anche di fronte al pericolo di nuovi furti;
> che i collaboratori ricevano nuove forze e gioia nel servizio