aktuell gebetsanliegen head it

SP tortura 310 155Vittime di tortura

Per tortura si intende ogni azione tesa a infliggere intenzionalmente dolore o sofferenze acute, fisiche o psichiche, paura o umiliazione profonda. Questa è la definizione dell’ONU del 1987.
Di recente in India un convertito al cristianesimo è stato portato in un luogo isolato da alcuni induisti estremisti e lì è stato torturato a causa della sua fede. In seguito è stato accompagnato in ospedale da una persona che aveva assistito alla scena. La vittima non riusciva a parlare né a camminare da sola. La sua situazione era tale che ci è voluto quasi un mese prima che l’uomo potesse essere dimesso dall’ospedale.
Continuiamo a ricevere notizie di nostri collaboratori che, nei loro Paesi, vengono sottoposti a torture. Spesso queste persone continuano a soffire per anni a causa dei danni fisici e psichici riportati. Questa settimana vogliamo pregare in particolare per loro.

Preghiamo:
> che i politici si oppongano con decisione alla tortura;
> per la guarigione delle vittime di tortura;
> per la protezione dalla tortura e dalla persecuzione per i collaboratori di ACP e per i cristiani in genere;
> per la guarigione del giovane cristiano in India.