aktuell gebetsanliegen head it

Iraq DisperazioneIraq: incessante disperazione

„Non ho molta speranza di poter vivere come cristiano in Iraq“, ha detto di recente un rifugiato iracheno. Vive con i due figli e la moglie in un centro di accoglienza per i rifugiati in Iraq. I rifugiati cristiani sono disperati e rassegnati. Nonostante l’aiuto delle Organizzazioni non Governative, la paura dell’ISIS li spinge ad abbandonare il paese. Fuggono in Giordania, in Libano o intraprendono il pericoloso viaggio verso l’Europa – per via terra o attraversando il Mediterraneo.

Pregate per
> una profonda trasformazione in Iraq;
> che la gente sperimenti Dio e trovi speranza e vita;
> che noi cristiani non dimentichiamo i nostri fratelli che vivono in Iraq e continuiamo a sostenerli.