aktuell gebetsanliegen head it

Ucraina Pastore deportatoUcraina: pastori deportati

La guerra nell’Ucraina orientale prosegue a insaputa dell’opinione pubblica mondiale. I mass media hanno sempre taciuto sulla mirata persecuzione dei cristiani evangelici che l’accompagna. Qualche giorno fa il nostro missionario Yuri e sua moglie Tatjana sono stati arrestati mentre erano in viaggio per portare dei beni umanitari alla gente di Donezk. Da allora manca qualsiasi traccia di loro. Allo stesso modo, la settimana scorsa, sono spariti due cappellani dell’esercito e il pastore Taras Senya. Il pastor Senya nel frattempo è stato rimesso in libertà, degli altri non si hanno notizie.

Ringraziate per
> la protezione del pastore Senya.
Pregate per
> la liberazione dei fratelli spariti,
> i cristiani perché abbiano il coraggio di continuare ad aiutare nonostante il pericolo,
> la pace per l’Ucraina.

Update 06/10/2015:
Yuri e Tatjana oggi sono stati finalmente liberati. Al momento si trovano ancora a Donezk e stanno aspettando alcuni documenti. Una volta che li avranno avuti, potranno tornare a casa dal figlio e dalla madre non vedente.
Ringraziamo a tutti quelli che hanno pregato fedelmente!