aktuell gebetsanliegen head it

Preghiera_Cina 10Uniti per la Cina

La diffusione del Coronavirus, partito dalla città di Wuhan, nella Cina centrale, è sulla bocca di tutti. Tuttavia, come seguaci di Gesù non siamo presi dalla paura, bensì dalla speranza e dalla fiducia in Lui, le quali modellano i nostri pensieri e le nostre preghiere.


«Sono state isolate più di 15 città - riferisce il nostro partner in Cina - Oltre 55 milioni di abitanti è in quarantena. Si stanno verificando dei problemi con le forniture di cibo, gli alimenti per l'infanzia, l’elettricità e l’acqua». Il pastore della più grande chiesa clandestina della Cina, che ACP sostiene da molti anni, ha scritto una lettera invitando tutti quanti alla preghiera.

Clicca qui per la lettera originale (inglese)

Preghiamo ...

> per la protezione di Dio in questa circostanza spaventosa;
> che i credenti possono essere una testimonianza in una situazione apparentemente senza speranza;
> che le persone si aprano al Vangelo di Gesù Cristo;
> che la diffusione del virus possa essere fermata.