aktuell gebetsanliegen head it

Bangladesh 31Bangladesh | Tra i rohingya

Nell'agosto 2017, è iniziato il grande esodo dei rohingya dalla Birmania al Bangladesh. Oggi, quasi due anni dopo, i media parlano poco del loro dramma, ma questo non cambia il fatto che ancora circa un milione di persone vive in un campo profughi, il più grande del mondo.

I nostri missionari locali sono essi stessi membri dell'etnia rohingya. Come minoranza cristiana perseguitata in Birmania sono fuggiti con le loro famiglie in Bangladesh; la loro visione oggi è di portare la speranza di Gesù a chi vive nel campo profughi. Al momento circa 150 famiglie cristiane risiedono nel comprensorio, pacificamente e mostrando gratitudine; i nostri missionari sono molto grati a tutti coloro che pregano per loro.


Preghiamo...

> che la Buona Novella si diffonda in tutto il campo;
> che i missionari abbiano coraggio e una fede forte;
> per la protezione e la sicurezza delle persone nel campo.