aktuell gebetsanliegen head it

Laos 28Laos | Visite indesiderate

I nostri partner in Laos riferiscono di ricevere, nelle loro chiese domestiche, frequenti visite dalle autorità locali che cercano di dissuadere la gente dall'adorare Dio perfino nelle proprie case. Nello scorso aprile le autorità hanno interrotto una riunione pubblica programmata e annunciata da tempo, arrestando e trattenendo in carcere per circa due settimane i credenti che si erano riuniti per l'occasione. In seguito i partecipanti sono stati tutti rilasciati, ma i leader della chiesa hanno dovuto pagare oltre 1000 dollari per il loro mantenimento durante il soggiorno involontario in prigione.

Nonostante tutte le resistenze, i cristiani continuano ad adorare Dio nelle loro chiese domestiche, sono forti nella fede e servono Dio dove possono, nella speranza che altre persone trovino la salvezza.


Preghiamo...

> per la protezione e la cura dei cristiani in Laos;
> che molte altre persone conoscano l'amore di Dio;
> che i cristiani continuino ad aggrapparsi coraggiosamente alla loro fede.