aktuell gebetsanliegen head it

Torino Cubus VITATorino | Cubus VITA: un piccolo villaggio di speranza

Tra dicembre e gennaio a Torino ACP ha contribuito ad allestire otto casette per i senza fissa di-mora. L'intervento è stato realizzato in collaborazione con l’associazione Remar, che da anni lavo-ra nell’assistenza a chi non ha un tetto; Remar disponeva di uno spazio adatto a ospitare queste casette e così, in breve tempo, è stato realizzato un piccolo villaggio della speranza. Ogni costru-zione può accogliere fino a dieci persone, anche se per ora si preferisce ospitarne 5-6 per unità. Per portare avanti questo progetto abbiamo bisogno di trovare altre organizzazioni che prendano a cuore l'iniziativa, contribuendo alle spese e all’assistenza nei confronti delle persone ospitate.

Si tratta di un progetto che può avere un grande impatto sulle persone che vivono sulla strada e non hanno alcuna prospettiva: l'iniziativa rappresenta una boccata d’ossigeno per chi è in difficol-tà. Le persone vengono ospitate temporaneamente e, durante il soggiorno nel villaggio, vengono aiutate a trovare un alloggio fisso e un lavoro affinché possano reinserirsi nella società. Contem-poraneamente ricevono anche una consulenza spirituale: attraverso i nostri volontari possono in-fatti conoscere la speranza in Gesù Cristo.

Le prime casette sono già in uso e Luis, il responsabile del progetto, insieme al suo team si è subi-to attivato per prendersi cura degli ospiti. Quanti ne arriveranno, nelle prossime settimane?

Luis e i suoi collaboratori hanno bisogno delle nostre preghiere.


Preghiamo...

> per la protezione delle persone e delle strutture;
> che vengano accolte le persone "giuste";
> per il coinvolgimento di chiese e di altre organizzazioni del posto;
> che gli ospiti possano ricevere Gesù come loro Salvatore e Signore.