aktuell gebetsanliegen head it

Malediven webseiteMaldive: elezione a sorpresa

Le Maldive hanno un nuovo presidente: il candidato dell’opposizione, Ibrahim Mohamed Solih, ha vinto a sorpresa le elezioni alla fine di settembre.

Solih, esponente del partito democratico maldiviano, non è ancora molto noto in ambito internazionale, ma la minoranza cristiana del Paese è ottimista sul suo conto: la sua linea politica infatti è molto più moderata rispetto a quella del suo predecessore, Abdulla Yameen. La classifica mondiale sui Paesi dove la persecuzione dei cristiani è più intensa vede attualmente le Maldive all’undicesimo posto: il Paese riconosce l'islam come religione di stato, e la presenza e la testimonianza cristiana sono severamente vietate. Nonostante questo la missione prosegue: ACP sostiene in loco un'attività di formazione per leader di chiese.


Preghiamo...

> per un'apertura che conceda una maggiore libertà ai cristiani;
> che il nuovo presidente eserciti il suo incarico con saggezza;
> per la protezione e la benedizione dei cristiani e le missioni presenti nel Paese.