aktuell gebetsanliegen head it

Ukraine GemeindegründungenUcraina: missionari sotto tiro

Un nostro collaboratore ha visitato la scorsa settimana le due scuole bibliche sostenute da ACP in Ucraina. Tutti gli studenti, una volta conclusa la loro formazione, si impegneranno come missionari in un progetto di fondazione di chiese già avviato o ne inizieranno uno nuovo: si tratta di un'attività particolarmente pericolosa, dato che il servizio si svolgerà non lontano dalla frontiera con la Russia, in un'area dove è alta la tensione tra esercito e separatisti. I missionari, come del resto tutta la popolazione locale, saranno costantemente sotto tiro, ma questa prospettiva non li spaventa. È grazie al coraggio di credenti come loro che fino a oggi sono nate più di 30 nuove chiese e in più di 50 villaggi vengono effettuati regolarmente culti che ogni domenica vedono la partecipazione di un centinaio di persone.


Preghiamo per...

> la protezione dei nostri collaboratori e delle chiese;
> la cura pastorale dei credenti nelle zone di guerra;
> una pace stabile in questo Paese.