aktuell gebetsanliegen head it

indienIndia

Il genero di un membro del comitato dei nostri collaboratori in India é stato arrestato insieme ad altre sei persone la scorsa settimana in Uttar Pradesh. Nel frattempo una delle persone è stata liberata. L’accusa è stata “conversione forzata”. Un gruppo radicale indù, chiamato RRS, sembra nascondersi dietro all’accusa. Sono stati persino distribuiti volantini nei posti giusti per rafforzare l’accusa.
Il Times dell’India parla di questo caso, ma raggira completamente i fatti.

I cristiani in India sono soggetti a persecuzione sempre di più. Quasi ogni giorno riceviamo opprimenti notizie sulla loro situazione.


Preghiamo

> per la liberazione immediata dei sei cristiani;
> che la verità venga alla luce;
> per la sicurezza dei cristiani in India.