aktuell gebetsanliegen head it

Madagaskar Beten explosiv 4Madagascar: divieto importo bibbie

Abbiamo ricevuto una drammatica lettera dal nostro referente in Madagascar. «In questo periodo - ci scrive - stiamo vivendo qualcosa di più grave della peste». Si riferisce al tentativo di impedire l’importazione di Bibbie in malgascio. Al momento le Bibbie possono ancora essere importate, distribuite e vendute nel Paese. Un credente della Costa d’Avorio è stato ufficialmente autorizzato a produrre e stampare la prima Bibbia in malgascio, ma di recente è stato citato in tribunale da un gruppo di persone che, per interesse economico, puntano a impedire la diffusione della traduzione.


Preghiamo

> che il tribunale possa esprimersi a favore dell’importazione di Bibbie;
> per il servizio di evangelizzazione dei nostri collaboratori;
> una maggiore apertura spirituale da parte dei malgasci.