aktuell gebetsanliegen head it

PolenLa Polonia non morirà

“La Polonia non morirà”: si apre così l’inno nazionale polacco. Da un punto di vista spirituale in questo Paese il buio è fitto e non si vedono grandi segnali di risveglio, ma crediamo per fede che, anche in questo senso, “La Polonia non morirà”: in mezzo alla desolazione, infatti, si intravedono spiragli di speranza. L'ultimo segnale positivo arriva proprio dall’azione “L'Europa ha bisogno di Gesù”, un progetto portato avanti da Acp: in collaborazione con gli studenti di una scuola biblica abbiamo infatti fondato o sostenuto la fondazione di chiese a Tarnow, Jaslo e Wilkow.

Inoltre, nel periodo dal 29 luglio al 12 agosto, 30 credenti provenienti dalla Germania e dalla Polonia hanno trasmesso l’amore di Dio e la sua luce nelle località di Ryki e Dabrowa Tarnowska. No, la Polonia non morirà…


Preghiamo

> che questa iniziativa porti alla conversione di molte persone ;
> che a Ryki e Dabrowa Tarnowska sorgano nuove chiese;
> che si possano ripetere anche in futuro attività di questo tipo.