aktuell gebetsanliegen head it

Deutschland GebetsmarschGermania: Corteo preghiera

«Quando i nazisti sono venuti a prendere i comunisti ho taciuto perché non ero comunista. Quando hanno arrestato i socialisti ho taciuto perché non ero socialista. Quando sono venuti a prendere gli iscritti al sindacato ho taciuto perché non ero un sindacalista. Quando sono venuti a prendere me non c’era più nessuno che potesse protestare».

Questa citazione del pastore evangelico Martin Niemöller fa riflettere e scuote la coscienza. Secondo le stime più recenti, a livello mondiale circa 200 milioni di cristiani sono perseguitati a causa della loro fede: vengono arrestati, vessati e in alcuni casi uccisi. Vogliamo prendere posizione a favore dei nostri fratelli perseguitati e batterci per loro. Abbiamo la libertà di farlo e vogliamo sfruttarla per dimostrare il nostro amore e la nostra solidarietà nei loro confronti.


Preghiamo che

> la manifestazione si svolga in modo pacifico;
> le preghiere sviluppino un effetto potente nella sfera spirituale;
> numerosi cristiani si uniscano alla preghiera per i perseguitati anche dopo la manifestazione;
> un numero sempre maggiore di persone sia sensibile a questo tema.