aktuell gebetsanliegen head it

China Pastor AbelCina: il dramma del pastore Abel

Quando la moglie del pastore Abel ha visitato in carcere il marito lo scorso 20 marzo, ha assistito a una scena drammatica: il marito veniva riportato da tre poliziotti nella sua cella mentre urlava dal dolore. Era appena ritornato dall’ospedale, dove era stato ricoverato tre giorni prima quando sul suo corpo erano spuntate delle ulcere; per la mancanza di cure mediche le ferite si erano poi diffuse, peggiorando drasticamente le sue condizioni di salute.

Dopo giorni di battaglie legali condotte dal suo avvocato per fargli ricevere l’adeguata assistenza medica, finalmente Abel era stato ricoverato; le analisi hanno portato a una diagnosi piuttosto seria: Abel soffre di anaphylaktoid purpura, una malattia che aggredisce i capillari dei reni e della pelle. Dopo aver visionato il risultato delle analisi, il medico aveva informato le autorità del carcere e consigliato di concedere con urgenza ad Abel le cure mediche del caso. Il suo legale si sta impegnando perché Abel venga curato, ma la domanda deve prima essere accolta dal giudice.


Preghiamo...

> per la guarigione del pastor Abel;
> che il giudice decida al più presto di permettere che sia curato;
> per la sicurezza della famiglia di Abel, che continua a essere minacciata dalle autorità;
> perché Abel riceva la forza di superare questa situazione e che sia liberato presto.


Fonte: http://www.chinaaid.org