aktuell news head it

Iraq profughi invernoIraq: il duro inverno dei profughi

Come se la loro situazione non fosse già abbastanza drammatica, l’inizio dell’inverno e le piogge continue aggravano ulteriormente la condizione dei profughi.

Nella regione dello Shingal, nel nord dell’Iraq, 70 mila rifugiati – uomini, donne, bambini, giovani e vecchi – vivono in tende inadeguate per proteggere dalle intemperie invernali. Sono fradici e intirizziti, una parte di loro si è già ammalata a causa del freddo. Un uomo in un campo yazida ci ha detto: «Noi uomini possiamo stringere i denti e resistere, ma che ne sarà dei nostri figli?»

Aiutiamoli! Con soli 10 euro potete donare una coperta per trasmettere un po‘ di calore e l’amore di Dio.
ACP progetta di ordinare 20 mila coperte e di trasportarle prima possibile nella regione.

Normal 0 21 false false false DE-CH X-NONE X-NONE