aktuell news head it

Azerbaigian 11 Azerbaigian | Cristiani perseveranti

Molti genitori non lasciano che i figli partecipino agli incontri della comunità cristiana, però li mandano ai campi estivi.


I cristiani di Buzovny, in Azerbaigian, hanno dato prova di grande perseveranza nel lavoro per il Regno di Dio. In quell’ambiente fortemente musulmano, gli adulti possono essere raggiunti quasi esclusivamente attraverso i bambini. Così, dal 2005 la comunità organizza dei campi per bambini e giovani. Ciò che è iniziato in semplicità e con pochi bambini, è cresciuto nel tempo, al punto che oggi quegli appuntamenti sono estremamente popolari. Perfino i genitori musulmani chiedono che i loro figli possano partecipare ai campi estivi.


Dal 2011 i campi si svolgono a Lerik, uno dei luoghi più belli dell’Azerbaigian, con una natura meravigliosa, aria pulita e acque di sorgente. Nello spazio affittato viene allestito un campo tendato: lì si tengono due o tre campi diversi, per bambini, adolescenti e giovani.

Ad ogni appuntamento partecipano fino a 90 tra bimbi e ragazzi. E anche il gruppo dei collaboratori continua a crescere. In un modo o nell’altro, quasi tutta la comunità dà una mano. Una quarantina di collaboratori trascorrono lì le vacanze, investendo il proprio denaro per trasmettere il Vangelo ai giovani.


Il campeggio si trova a 340 km da Buzovny. È un po’ distante e questo rappresenta l’unica nota negativa, perché tutta l'attrezzatura dev’essere trasportata laggiù, dai componenti per la sala da pranzo alla cucina, dalle cabine doccia agli sgabelli, tavoli e attrezzi per lo sport e il gioco. Per ulteriori attività, come le visite alle case dei bambini, questi cristiani perseveranti e devoti avrebbero bisogno di un furgone nuovo, perché quello esistente è già vecchio. Nonostante ciò, i campi si svolgeranno anche quest’anno.