aktuell news head it

sat7 Mondo islamico: missione efficace

L’emittente televisiva cristiana Sat7 propone numerose trasmissioni in arabo, farsi e turco; i programmi, studiati per diverse fasce di pubblico - principalmente adulti e bambini - sono indirizzati in particolare ai musulmani e vengono irradiati in un'area molto ampia: attraverso un ricevitore satellitare possono essere visti dalla Mauritania, nell’Africa occidentale, fino in Afghanistan.

L'impatto notevole di Sat7 è notevole: un istituto di ricerca ha analizzato l’audience e i dati relativi al 2016 - tenendo in considerazione anche l'ampio numero di spettatori ignoti - ed è giunto a conclusioni sorprendenti. È emerso che:

  • il canale in lingua araba è stato visto da 16,8 milioni di adulti; 11,7 milioni di loro ha seguito le trasmissioni almeno una volta al mese, 6,7 milioni a cadenza settimanale.
  • le trasmissioni del canale in lingua araba per bambini sono state seguite da 4,3 milioni di spettatori almeno una volta al mese, mentre 3,7 milioni guardano i programmi ogni settimana.
  • Le trasmissioni hanno prodotto ampi riscontri da parte di persone che si sono rivolte ai consulenti dell'emittente tramite telefono, messaggi via social network e fax. Un numero sorprendentemente alto di contatti proviene proprio dall’Arabia Saudita, Paese in cui è severamente vietato diffondere il messaggio cristiano.
  • Il tono dei contatti fa supporre che un gran numero di adulti e di bambini sia diventato cristiano grazie a questi programmi. Per questo, tenendo conto delle ampie aree del mondo arabo in cui non sono presenti chiese, Sat7 ha deciso di raccogliere un'altra sfida: aiutare la crescita nella fede di questi giovani cristiani attraverso trasmissioni mirate.

Da alcuni anni, vista la qualità del servizio offerto da Sat7, ACP sostiene regolarmente l'emittente (ulteriori informazioni sul servizio sono disponibili sul sito www.sat7.org)