aktuell news head it

N Sirien Nothilfe 600FamilieSiria: 600 famiglie in fuga

«Le autorità curde ci hanno informato che l’ISIS di recente ha intensificato i suoi attacchi contro Aleppo. Migliaia di abitanti sono stati costretti a fuggire nelle località vicine, fra cui un villaggio siriano a ovest di Kobane che conosciamo. Le autorità di Kobane ci hanno chiesto – dando prova della solidarietà tipica dei curdi – di portare alle 600 famiglie in fuga il materiale che era destinato alla loro città.

Il trasporto, che ha attraversato una parte dei territori controllati dall’ISIS, è arrivato a destinazione e ACP ha distribuito i pacchi di viveri a persone che hanno perso la patria e tutto ciò che possedevano. Una goccia nel mare. Ora c’è urgente bisogno di panniloni per bambini, latte in polvere, generi di prima necessità, oltre al cibo per sfamare quotidianamente i rifugiati.

Dato che i beni umanitari inizialmente destinati a Kobane sono serviti a portare soccorso in questa situazione d’urgenza, ora abbiamo urgente bisogno di altro materiale per continuare ad aiutare anche gli abitanti di Kobane. Per portare i beni alimentari in Siria dobbiamo passare dall’Iraq del Nord»