aktuell news head it

Suedsudan21Sudan del sud | Scontri tribali

Elicotteri dell'ONU hanno evacuato con urgenza i nostri operatori presso i kachipo, nel Sudan del sud.

Nel territorio dei kachipo, nella zona di confine con l'Etiopia, il partner ACP gestisce una scuola elementare; il luogo è isolato dal resto del mondo, e gli insegnanti - separati per mesi dalle loro famiglie e privi dei comfort della vita moderna - sopportano condizioni difficili, ma non senza risultati: come risultato di anni di lavoro, per la prima volta ci sono giovani che sanno leggere e scrivere e quindi hanno una prospettiva di vita anche al di fuori della loro tradizionale capanna di fango. Purtroppo le sanguinose faide tribali hanno interrotto per il momento il nostro lavoro.

Il Sudan del sud è attraversato da continue crisi e conflitti violenti che scoppiano a livello nazionale e locale; questi ultimi sono spesso causati da tradizioni straniere: per esempio c'è chi, per pagare dozzine di mucche in occasione del proprio deruba le tribù vicine, dimostrando così il proprio valore ma provocando allo stesso tempo l'avvio di nuove faide. Le tribù murle e jiye stanno combattendo tra loro, e cinquanta persone hanno già perso la vita negli scontri. A causa della situazione anche il nostro staff presso i kachipo rischiava di trovarsi in pericolo, per questo motivo abbiamo dovuto portare tutti rapidamente al sicuro.