aktuell news head it

news bulgarien kw17 webseiteBulgaria: la piaga del traffico di esseri umani

In Bulgaria l’inverno è finalmente passato e le persone si godono la primavera. Purtroppo le difficoltà che devono affrontare i nostri collaboratori non diminuiscono con l'arrivo del caldo.

La tratta degli esseri umani rimane un problema molto grave in Bulgaria. Il team che opera nella struttura ACP sperimenta ogni giorno come le persone che hanno urgente bisogno di soldi cadono nelle mani dei trafficanti. Ai disperati questi personaggi promettono che all'estero troveranno un lavoro soddisfacente, un guadagno regolare e avranno un tetto sulla testa, ma la realtà è molto diversa: i malcapitati vengono privati di passaporto, telefono e soldi per poi venire ridotti in schiavitù. Le persone con qualche handicap fisico vengono avviate a chiedere l’elemosina nelle strade delle città europee, donne e bambini invece vengono piazzati nel settore della prostituzione.

Le autorità bulgare guardano a questo fenomeno senza intervenire, anche perché non possiedono le competenze per far fronte alla situazione. Per questo motivo il nostro referente sul posto cerca di allacciare contatti con la polizia locale e con gli istituti di assistenza sociale. Grazie a questi contatti alcuni professionisti da diversi Paesi europei saranno a maggio in Bulgaria per tenere incontri con le autorità locali e con le forze dell'ordine; si svolgeranno inoltre seminari pensati per gli agenti e i magistrati su temi come l’etica e la corruzione.

La speranza di ACP è che questi seminari portino qualche barlume cambiamento. Anche se lo sforzo dovesse aiutare solo poche persone a evitare un così terribile destino, l'impegno del nostro referente acquisterebbe un senso.