aktuell news head it

news griechenland webseite Grecia: Un nuovo centro per gli indifesi

La guerra li ha privati di tutto: hanno perso la patria, la casa e troppo spesso la famiglia.

Tentando di raggiungere l’Europa hanno rischiato la vita con l’obiettivo di fuggire dalla guerra e dal suo dolore. In Grecia centinaia di donne e bambini vivono ora senza documenti, senza certezze e soprattutto senza la protezione di mariti e padri, con il continuo pericolo di finire nel mirino di spietati trafficanti che non si fanno scrupolo di sfruttare vergognosamente queste persone indifese.

Acp sta lavorando fra i rifugiati in Grecia dal 2013. Procuriamo loro cibo, vestiario e programmi di formazione e di ricreazione per i bambini. Molti dei nostri contatti sono donne e bambini che vivono da soli nei giardini pubblici o in cantieri abbandonati; una condizione rischiosa, anche se nemmeno chi vive nei campi profughi risulta del tutto al sicuro dalla violenza e dagli abusi.

Acp ha acquistato e affittato diversi appartamenti ad Atene per ospitare alcune di queste persone prive di protezione e metterle così al riparo da pedofili e trafficanti; a breve n nuovo centro per bambini ospiterà dai 15 ai 20 orfani di guerra, di età fra i 4 e i 14 anni, in un’atmosfera sicura e nell’amore di Dio.

Il nuovo centro è un progetto cui tutti possono contribuire. Il totale dei costi ammonta a 155 mila euro, di cui la metà è già stata raccolta: mancano quindi 77 mila euro.
Qui potete eseguire la vostra donazione online, inserendo come causale di pagamento “Centro di cura per bambini Atene”: donazioni/donazioni-online