aktuell news head it

N SpieIran: Spie

Nel frattempo è generalmente noto che il Governo iraniano è pronto a ricorrere a qualsiasi mezzo pur di mantenere il suo sistema di potere. Secondo l’agenzia stampa FCCN (Farsi Christian News Network), vengono usate a questo scopo anche delle spie. Appena una settimana fa è stata pubblicata la notizia che vari agenti infiltrati del Governo, si sono fatti passare per cristiani per scoprire i nomi, i luoghi e le attività dei cristiani e denunciarli. Una di queste spie ha persino affermato di essere collaboratore del partner di ACP »222-Ministries« per raccogliere sistematicamente informazioni sui cristiani. FCCN considera ora suo compito informare i cristiani delle attività di queste spie in modo che in futuro possano essere smascherate più velocemente.

Fin da bambini, i cristiani in Iran imparano a conoscere ciò che può comportare seguire Cristo, e sono preparati ad affrontare le conseguenze della loro fede in Gesù. Sembra che proprio questa serietà abbia dato il via a un grande movimento di risveglio grazie al quale migliaia di Iraniani giungono alla fede. Continuiamo a pregare per la sicurezza dei cristiani in Iran e non dimentichiamo i 93 (secondo le stime del nostro partner in Iran) cristiani che al momento sono in prigione e sotto tortura nel malfamato carcere di Evin, nelle vicinanze di Teheran.