aktuell news head it

IraqIraq | Posti di lavoro per donne

Da tanti anni ormai aiutiamo i rifugiati della regione del Kurdistan, nel nord dell’Iraq.

Per molte persone i campi profughi della zona sono diventati un luogo di permanenza stabile: al posto delle tende ora ci sono container o case prefabbricate, e le abitazioni che dovevano essere provvisorie sono diventate definitive per molte famiglie, che in certi casi vivono nel comprensorio da oltre 20 anni.

Insieme alle autorità locali abbiamo costruito nella regione uno stabilimento tessile, che è stato inaugurato nell’estate del 2018 con una festa trasmessa dai canali televisivi locali in tutto il territorio curdo (un estratto dei discorsi, dei canti e le prime foto dello stabilimento sono disponibili qui: avc-ch.org/fuer-sie/filme/flucht-vertreibung)

Siamo contenti che la produzione abbia avuto un buon inizio; la maggior parte delle lavoratrici sono vedove o donne abbandonate, che grazie alla tessitura e alla vendita di tappeti hanno ritrovato un barlume di speranza per la loro vita, riuscendo a guadagnare qualcosa per le loro famiglie: l'aspetto più prezioso per queste donne non è tanto lo stipendio ma il fatto di avere ritrovato una direzione per la loro vita.